Google Trips per organizzare il viaggio. Mai stato così semplice!

 

google-trips-familytravelblogger

Avete già sentito parlare dell’applicazione Google Trips per organizzare il viaggio? Semplicemente unica!

Dopo avervi già illustrato il nostro test di Google Destinazioni, una nuova app è pronta ad aiutarci nei nostri viaggi in maniera semplice, intuitiva ed immediata come solo Google e pochi altri sanno fare.

#GoogleTrips per organizzare i vostri #viaggi, i vostri #itinerari. Un'app semplicemente unica! Condividi il Tweet

Google Trips per organizzare il viaggio

Google ha deciso di non lasciarsi scappare la grossa fetta di viaggiatori che, come noi, amano pianificare ed organizzare i propri viaggi da soli e normalmente non hanno mai abbastanza tempo per farlo. Google Trips per organizzare il viaggio è ottima!

Tutti voi che, come me, amate organizzare da soli i viaggi e le vacanze sapete bene quanto tempo questa attività necessiti e, diciamocelo, quante volte ci ritroviamo a bordo del volo intercontinentale che ci sta portando a destinazione a leggere in fretta e sottolineare e fare orecchie alle guide che non abbiamo ancora avuto il tempo di leggere e studiare come avremmo voluto.

Google Trips per organizzare il viaggio

Oggi diventa tutto più semplice con Google Trips per organizzare il viaggio: se vi trovate già a destinazione, l’app semplicemente vi geolocalizza, se state pianificando il tutto prima della partenza basterà inserire la destinazione.

Google Trips il nostro test

Come sapete se mi seguite sui social, ho appena acquistato un volo per un lungo on the road di oltre un mese, destinazione Ghana, Togo e Benin. Ho così deciso di testarla proprio con la città di Accra, la capitale del Ghana, non proprio una destinazione comune, popolare e scontata.

Ebbene, nell’app sono raggruppate le ‘cose da fare’ ad Accra e la ricerca restituisce incredibilmente diverse possibilità. Se pensate che le cose da fare in città sono davvero tante ma per trovarle non esiste neppure una guida Lonely Planet esclusivamente dedicata al Ghana…

La prima visita che viene suggerita è il Ghana Accra Temple. In maniera facile ed immediata la storia e le principali notizie sul tempio e poi due tasti: direzione (per raggiungerlo) e sito web ufficiale. Appena sotto, la mappa con il posizionamento esatto.

Google Trips per organizzare il viaggio

Il punteggio attribuito dalle recensioni con il solito metodo delle 5 stelline è bello in evidenza, così potete subito capire se l’attrazione merita e dall’incipit delle prime recensioni se fa per voi.

Non tutti in viaggio vogliamo le stesse cose e siamo interessati alle medesime attività. Con Google Trips per organizzare il viaggio, la ricerca di ciò che ci interessa nello specifico diventa immediata.

Google Trips per organizzare il viaggio

Oslo per il nostro test di Google Trips

Proviamo ad inserire una località più conosciuta e turistica: Oslo. Anche qui una serie di luoghi da vedere ordinati per punteggio nelle recensioni e corredati di foto. Le diverse sezioni vi aiuteranno a filtrare ciò che vi interessa: attività all’aperto, al chiuso se la giornata di pioggia vi obbliga a rivedere i vostri piani, attività per bambini, più lontano, e poi tutti i luoghi in ordina alfabetico.

norvegia oslo di sera passeggiata in centro

Una piccola stellina accanto alla foto permette di salvare il luogo da vedere in un’apposita sezione preferiti per avere sottomano velocemente ciò che ci interessa.

Non penserete mica che Google abbia rilasciato un’app solo per fare un po’ un copione di ciò che già esiste semplicemente mettendo ordine? Le novità, e soprattutto le cose pratiche ed immediate, sono tantissime.

Immediatezza è la parola d'ordine di #GoogleTrips, l'app per organizzare #viaggi ed #itinerari… Condividi il Tweet

Credo che sia proprio la parola immediatezza a definire meglio di ogni altra Google Trips per organizzare il viaggio!

Google Trips per organizzare il viaggio

Creare itinerari in modo pratico e veloce

Una volta ricercate le cose da fare e salvate quelle che ci interessano maggiormente, cosa facciamo quando organizziamo il nostro viaggio? Semplice: studiamo l’itinerario. Con Google Trips è già tutto fatto: ci basterà aprire la sezione Day Plans per trovare le attrazioni più popolari ed interessanti divise per zona.

cosa vedere in norvegia (43)

Ecco quindi ad Oslo aprirsi la sezione relativa alla penisola di Bygdoy (che è una delle zone più interessanti della città) con le 6 attività più interessanti. La mappa mostra il percorso per visitarle tutte in maniera comodissima, a fianco una foto rimanda alla descrizione di ogni singola attività ed una freccetta apre l’itinerario a cui siamo abituati utilizzando Google Maps: tempi di percorrenza, mezzi di trasporto e persino (altra comodità unica!) gli orari di apertura del museo ed il tempo medio di permanenza all’interno per la visita!

La cosa che più mi piace? Google Trips per organizzare il viaggio restituisce lo stesso giro che avevo fatto io nel nostro on the road in Norvegia e senza ancora avergli autorizzato l’accesso alle mie mail!

cosa vedere in norvegia (38)

Non vi piacciono gli itinerari già fatti? Avete poco tempo? Ne avete di più? Volete assolutamente vedere quelle tre cose che si trovano da una parte all’altra della città? Nessun problema, basterà premere il tasto + in fondo ed una mappa generale più ampia della zona vi mostrerà con un pallino ogni singola attrazione.

Organizzare un giorno specifico con orari definiti

Inserite il tempo a vostra disposizione (giorno ed ora specifici, mattino, pomeriggio o intero giorno), inserite il giorno della settimana e cominciate a selezionare con un pin le attrazioni. Il sistema farà un match dei dati inseriti, dei tempi di percorrenza, degli orari di apertura, delle preferenze e di tutto il resto. Vi assicuro che, sapendo quanto tempo necessita normalmente un’operazione di questo genere anche per noi che ad utilizzare la rete siamo bravi e veloci, vi sembrerà magia!

Se poi volete qualche itinerario vostro, qualcosa di specifico, diverso o chissà… il tasto bacchetta magica è quello che fa per voi!

Su #GoogleTrips potete inserire addirittura giorno della settimana ed orario per organizzare i… Condividi il Tweet

Arriva l’ora di mangiare, che sia un pranzo veloce, una cena elegante, un cocktail o un aperitivo, l’apposita sezione food and drink di Google Trips per organizzare il viaggio, è a vostra disposizione.

Le pratiche sezioni (cibo locale, musica, per famiglie, low cost,…) vi aiuteranno in maniera veloce a selezionare il locale perfetto per voi. Selezionatelo per vedere recensioni, breve descrizione, direzione per raggiungerlo, mappa, sito web e telefono per prenotare al volo.

Google Trips per organizzare il viaggio

Addirittura l’ubicazione delle biglietterie automatiche

Le ultime due sezioni di Google Trips per organizzare il viaggio, riguardano le informazioni pratiche. Arrivate all’aeroporto e volete sapere quanto siete distanti dal centro città, e quali sono i modi per raggiungere il centro? Tutti elencati con un semplice click, dai taxi ai mezzi pubblici ai treni ai bus. Se aprite la sezione Uber vi stimerà il costo della corsa, se aprite quella dei treni troverete i link diretti ai siti ufficiali, i tempi di percorrenza, i costi del biglietto e persino gli orari di apertura delle biglietterie e il posizionamento di quelle automatiche! Stessa cosa per tutti gli altri mezzi.

La sezione trasporti pubblici raccoglie non solo tutti i mezzi di trasporto pubblico – ad Oslo anche il ferry, sempre con sito (dove si ha la possibilità di prenotare il biglietto che, in Norvegia, online costa meno), orari, luogo di partenza,… – ma anche tutte le informazioni, i costi ed i luoghi fisici e virtuali dove acquistare per ogni sorta di travelcards, pass cittadino e tutte le altre opzioni.

norvegia spiaggia oslo

Siete più comodi e volete utilizzare il taxi? Link e telefono di tutte le compagnie cittadine sempre aggiornato e naturalmente la sezione Uber.

L’ultima sezione ci fornisce tutte le info sulle migliori passeggiate a piedi con le indicazioni e le descrizioni (ad esempio: zona chiusa al traffico, passeggiata panoramica sul mare,…) e gli amanti delle due ruote troveranno tutti i servizi di bike sharing con link, costi e suggerimenti per gli itinerari.

At last but not least, come si usa dire, c’è ancora un’utilissima sezione con le cose da sapere per la specifica destinazione dove potrete trovare ad esempio gli orari di apertura dei negozi e delle banche, info sul consumo di alcool, percentuale delle tasse, i principali quartieri dello shopping, i centri commerciali o i mercati,… insomma tutte le informazioni indispensabili e che necessitiamo sempre nel corso del viaggio, raccolte in maniera pratica e veloce.

Google Trips per organizzare il viaggio

Pensate che sia finita? Non vi ho ancora parlato della prima sezione, quella denominata reservations. Siete, come me, sempre di corsa, vi occupate della prenotazione di mille voli diversi per il marito che deve andare nel tal posto per lavoro, la figlia che deve spostarsi con un volo prenotato da altri ma a cui voi dovete aggiungere l’ultima tratta, il vostro volo per accompagnarla da un’altra parte ma con due voli separati in tempi diversi, perché già che siete lì vi fermate un giorno in più per lavoro e cose di questo genere,…?

Non ci crederete ma la mia situazione al momento è questa e ho talmente tanti voli incastrati e prenotati che ho il terrore di lasciare qualche membro della famiglia in qualche aeroporto del mondo per essermi dimenticata di prenotare un volo o una coincidenza!!!

Comunque, se la sezione reservation riesce ad aiutare me, aiuterà tutti! Basterà consentirgli l’accesso alla vostra mail di google e lui in automatico andrà a prendersi tutte le vostre prenotazioni di hotel, voli, traghetti e tutto il resto e le raccoglierà in questa sezione.

Se prima utilizzavate Wallet e lo trovavate pratico… ora tutto è qui a vostra disposizione, diviso per viaggio. Ovviamente disponibile anche senza wifi come tante altre sezioni dell’app.

Che dire… io vado a controllare i miei mille biglietti futuri e mi accerto di non abbandonare mia figlia davanti a  qualche desk senza biglietto, voi datemi retta, scaricate e provate ad utilizzare Google Trip! Buon viaggio!!!

norvegia porto di bergen alla sera

Info su Liliana Monticone

E-commerce per lavoro su www.avalonrelax.it e Family Travel Blogger per passione su www.blog.lilianamonticone.com
Questa voce è stata pubblicata in Consigli utili, Low cost, Provati per voi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Google Trips per organizzare il viaggio. Mai stato così semplice!

  1. Pingback: Trucchi per viaggiare risparmiando tempo e denaro - Travel Blogger Liliana Monticone

  2. Anche noi siamo viaggiatori appassionati e, nel nostro piccolo, pubblichiamo i nostri consigli di viaggio, ma dopo avere scoperto il tuo blog la mia compagna sta morendo di invidia 😉 e a me hai fatto pensare che ho già perso davvero troppo tempo senza avere ancora visto gli altri due terzi del mondo che mi mancano. Comunque…complimenti Lialiana!
    Maria e Roberto Modiano
    Napoli

Lascia un commento