Helsinki in inverno. Facciamo una passeggiata

helsinki vista dal porto

Helsinki in inverno vista dalla particolare prospettiva da cui è stata scattata questa foto, appare come una qualsiasi città di mare un po’ innevata, come ce ne sono tante in Italia.

la cattedrale di helsinki

Ma se si scende a terra ci si accorge che non è così.

Il freddo è pungente ed estremo, parecchi gradi sotto lo zero, sia di notte che di giorno. Helsinki in inverno mette alla prova noi che abitiamo ad altre latitudini.

la cattedrale di helsinki

La quantità di neve precipitata è decisamente abbondante, come si può vedere salendo alla cattedrale.

L’efficienza finlandese fa sì che né il freddo, né la neve, causino disagi alle persone. Notare sulla sinistra la lunga scalinata di accesso perfettamente pulita. Helsinki in inverno è efficienza pura!

helsinki, la cattedrale ortodossa in inverno

A pochi minuti di cammino, si raggiunge la cattedrale ortodossa.

helsinki, la cattedrale ortodossa sotto la neve

Al calar del buio viene illuminata in modo suggestivo e il contrasto con il candore della neve, in questo lungo inverno dall’infinito buio artico, è molto particolare e affascinante. D’altronde tutta Helsinki in inverno lo è!

helsinki e il suo porto ghiacciato in inverno

E’ ora di scendere verso il porto, uno dei punti più interessanti della città, sia in inverno che in estate.

helsinki e il suo porto ghiacciato in inverno

Le acque del porto sono libere dai ghiacci, non per la temperatura, ma per il costante andirivieni delle rompighiaccio che permettono sempre l’accesso al porto anche nelle condizioni di freddo più estreme. E’ uno spettacolo unico assistere al loro passaggio e fermarsi ad udire lo scricchiolio del ghiaccio che si spacca per riformarsi subito dopo viste le rigide temperature. Le sensazioni di Helsinki in inverno abbracciano tutti i cinque sensi.

helsinki: il mercato del pesce

Ma eccoci al mercato del pesce.

helsinki: il mercato del pesce all'interno

Un’esplosione per i nostri palati. Pesce crudo, cotto, marinato, affumicato e chi più ne ha più ne metta. Tutto freschissimo e buonissimo.

helsinki: il mercato del pesce all'interno

Impossibile non fare scorta da portare a casa. Purtroppo però qualsiasi scorta finirà troppo in fretta.

helsinki: il mercato del pesce all'interno

Ma cosa sta fotografando Valeria da un’ora così assorta?

helsinki in inverno: valeria che scatta foto

L’andirivieni di questi enormi mezzi sparsi in tutta la città. La neve è troppa per essere semplicemente ammucchiata. Deve essere raccolta e portata fuori città. Per lo più di notte questi mezzi lavorano a ciclo continuo. Che buffo pensare ai disagi che spesso pochi centimetri di neve portano nelle nostre città!

helsinki in invertno: lavori per sgomberare la neve dal porto

Il buio avanza veloce. E’ ora di imbarcarsi sulla Viking Line. Sì… quella che molti di voi conosceranno come trombonave. E’ assolutamente vero che a bordo, soprattutto in certi giorni della settimana, accade di tutto, ma è il collegamento più rapido ed economico tra Helsinki e Stoccolma e vi assicuro che è frequentato anche da moltissime persone normali che a bordo cercano solo un mezzo di trasporto.

Ci imbarchiamo in un attimo e troviamo persino una cabina matrimoniale libera.

helsinki in inverno, il porto sotto la neve

La città si allontana rapidamente in questa rigida notte e riusciamo a rimanere sul ponte solo il tempo necessario per alcune foto.

helsinki e il suo centro visto dalla viking line in partenza

Bellissime foto che restano innanzitutto impresse nella memoria e in testa un unico pensiero e un unico obiettivo.

helsinki e la cattedrale vista dalla viking line in partenza

Dobbiamo tornarci presto!

helsinki vista dalla viking line in partenza per stoccolma

 

Info su Liliana Monticone

E-commerce per lavoro su www.avalonrelax.it e Family Travel Blogger per passione su www.blog.lilianamonticone.com
Questa voce è stata pubblicata in Europa, Finlandia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Helsinki in inverno. Facciamo una passeggiata

  1. Grazie tante per i vostri consigli. Alla fine la gita è venuta meno del previsto considerando anche la dotazione dell’abbigliamento; 64 euro a testa ci è sembrato un giusto compromesso..
    Grazie e a presto!
    Claudia

  2. Ciao Liliana , termiche sotto e pantaloni e giacca impermeabili li abbiamo già messi in valigia.
    Il nostro dubbio è se portare un paio di pantaloni da sci oppure se , in aggiunta ad un paio di pantaloni termici già inseriti in valigia ,i classici jeans ( ma da usare solo a Helsinki ).
    A Rovaniemi abbiamo prenotato una gita in loco, per vedere l’aurora , dove ci forniranno tutto il materiale termico.
    Scusaci per la ripetizione della domanda…. ma preferiamo avere le idee chiare.

    Grazie di nuovo
    Claudia

    • Se hai già un paio di pantaloni termici va bene. Io ti avrei sconsigliato di pagare l’escursione per l’aurora. Con gli stessi soldi (e ne avanzavi parecchi) avresti potuto noleggiare un’auto e andare in qualsiasi posto a vederla oltre ad avere la libertà di movimento…
      Comunque parti serena indipendentemente da quello che metterai in valigia! L’importante è partire! Buon viaggio!

  3. Ciao, andremo io e mio marito ad Helsinki dal 1 al 5 febbraio in occasione dei nostri 10 anni di matrimonio senza i nostri 2 bambini…., con tappa a Rovaniemi per assaggiare la lapponia e sperare di guardare il cielo e vedere l’aurora boreale.
    Un consiglio pratico: che abbigliamento ci consigli ? purtroppo dobbiamo fare i conti con il bagaglio a mano e pensavamo di non portarci abbigliamento propriamente da sci..
    Grazie
    Claudia

    • Ciao Claudia. Ottima scelta Rovaniemi e la Lapponia, un po’ meno quella dell’abbigliamento! 😉
      Piuttosto metti addosso il più possibile e riduci drasticamente i ricambi (al freddo non servono, tranquilla che non suderai!). Termiche sotto e pantaloni e giacca impermeabili sono assolutamente d’obbligo. Fa molto freddo!
      Buon viaggio!

  4. Pingback: Come giocare quando fa freddo | Mamma Felice

  5. Pingback: Helsinki in winter. We walk in the town. - Liliana Monticone

Lascia un commento