Una mia intervista appena pubblicata che centra il bersaglio!


intervista valeria liliana blogger

Uno scambio di mail con la richiesta di un’intervista telefonica.

Se leggete la pagina “Press”, parlano di noi, di questo blog, sono parecchi i link che contengono interviste a me o a Valeria, guest blog, citazioni, presenze o altro.

Questa mail però è un po’ diversa fin dalle prime battute. Capita a volte. Non si sa bene il perchè ma, con poche parole, vengono toccate le corde giuste.

Paola Rinaldi è una giornalista gentilissima e molto professionale. Fa piacere ricevere domande e commenti da chi non solo vuole pubblicare qualcosa su di te, ma si è sfogliato e letto i post anziché presentarsi con domande precostituite che magari poco hanno a che fare con il taglio del blog.

Ci conosciamo al telefono e chiacchieriamo un po’ tra la confusione del mio ufficio di gente che va e che viene e i telefoni che squillano in continuazione.

valeria blogger

Ma nulla la turba. Paola è molto paziente e la chiacchierata, da semplice intervista telefonica, diventa subito uno scambio, un piacevole confronto.

valeria blogger (2)

La Sua mail che mi giunge dopo la pubblicazione, già anticipa il cuore dell’intervista:

“Spero di aver interpretato tutto al meglio. Grazie di cuore per il tempo che mi hai dedicato. È sempre un onore per me conoscere persone che hanno voglia di fare, sentire, vedere, emozionarsi… anziché arrendersi al mondo “grigio” che purtroppo sta dilagando.”

Ma la parte che più mi fa piacere e il complimento più grande che poteva farmi è nelle righe seguenti:

Le tue foto parlano da sole: tua figlia ha un sorriso così felice che lascia davvero pochi dubbi… tu e tuo marito siete davvero genitori stupendi! C’è una tale armonia nelle vostre immagini che solo guardarvi rende più contenti!

Mi lascia letteralmente a bocca aperta perché ha colto in pieno il senso dei miei viaggi… che, non me ne vogliate, ma chi mi segue già lo sa, non è il blog! Non il viaggio fine a se stesso, per quanto meraviglioso, non il posto remoto dall’altra parte del mondo, per quanto fantastico.

Il vero fulcro e la vera forza è il condividere quello che si fa e quello che si vive con le persone che ami, in un tempo dedicato solo ed esclusivamente a noi tre.

 valeria mini blogger

L’ultima mail che mi invia si chiude così:

Nelle tue foto, nei tuoi racconti, nei tuoi viaggi si respira un’aria di famiglia così intensa che è impossibile non innamorarsene!

Complimenti davvero: potrai fare altri milioni di viaggi, ma l’impresa più grande e perfetta che ti è riuscita nella vita la troverai sempre e solo guardando negli occhi tuo marito e tua figlia.

Credo non esista nulla di più appassionante dell’essere ARTEFICI della felicità dei nostri cari.

Mi commuovo molto molto raramente, ma alla frase sull’essere artefici della felicità dei propri cari… posso solo dire che mi sono venuti gli occhi lucidi e ancora oggi a rileggere quelle parole dopo alcuni giorni mi viene la pelle d’oca!

Leggete un po’ il risultato finale nell’intervista di Paola e… mi raccomando, fatemi sapere cosa ne pensate!

nepal (132)

Info su Liliana Monticone

E-commerce per lavoro su www.avalonrelax.it e Family Travel Blogger per passione su www.blog.lilianamonticone.com
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri sparsi e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento