Kennedy Space Center della Nasa a Cape Canaveral on the road

La visita al Kennedy Space Center della NASA a Cape Canaveral, è un’occasione davvero unica per scoprire lo spazio e avvicinarsi al mondo delle esplorazioni.

Sapevo che mi sarebbe piaciuta, non pensavo che mi avrebbe emozionato e colpito così tanto. Ecco perchè ho deciso per questo post ontheroad interamente dedicato, all’interno del lungo ontheroad in Florida che già state seguendo (dal 15 al 21 dicembre 2014)

cape canaveral nasa kennedy space center (1)

Valeria è emozionatissima e ci fa alzare all’alba! Un’ora prima dell’apertura siamo già qui fuori!!! Ha avuto il suo accredito press e ne è orgogliosissima!

cape canaveral nasa kennedy space center (2)

La giornata qui comincia con l’inno nazionale.

cape canaveral nasa kennedy space center (3)

Da questo posto è stato lanciato il primo uomo americano nello spazio. Questo è un giardino in perenne formazione, altri continueranno ad aggiungersi.

cape canaveral nasa kennedy space center (4)

Come fa un luogo, una destinazione, un’attività,… a far parlare di sè online? Emoziona e  fornisce un wifi veloce e funzionante a cui ci si connette con un click! Ma perché in Italia non lo capiamo?

cape canaveral nasa kennedy space center (11)

Per capire, scoprire, sapere, bisogna allontanarsi dal noto e avere il coraggio di andare verso l’ignoto. Questo faceva chi attraversava questa passerella! Sentire queste parole direttamente dalla passerella è toccante.

cape canaveral nasa kennedy space center (6)

Anche se avete una buona padronanza della lingua inglese, vi consiglio comunque l’audioguida che potete noleggiare all’entrata per pochi dollari. Vi permetterà di cogliere la poesia delle parole, molto più difficile da gustare nella seconda lingua.

cape canaveral nasa kennedy space center (5)

La chiave del successo americano? L’audacia di andare sempre verso il futuro! Questa enorme astronave aveva un compito unico: portare sulla luna tre astronauti e riportarli a casa. Semplice, no?

cape canaveral nasa kennedy space center (9)

“Una forza lavoro enorme con talento leggendario, questo è il Kennedy Space Center della Nasa.”
Se la tirano e non poco… ma ne hanno di ragioni!

cape canaveral nasa kennedy space center (10)

Alla Nasa dicono spesso: siamo sulle spalle di giganti. Ingegneri, progettisti, imprenditori, avventurieri, attivisti e sognatori. Uomini e donne che hanno realizzato queste macchine e che poi hanno fatto storia.

cape canaveral nasa kennedy space center (18)

Le macchine più potenti mai costruite hanno portato l’uomo oltre la grande frontiera.
Sopra le nostre teste, ora, lo spazio aereo più sicuro al mondo e non potrete costruirne un altro in un luogo diverso.

Gli americani esploreranno sempre lo spazio e partiranno sempre dal Cape Canaveral Space Center.

cape canaveral nasa kennedy space center (17)

No dream is impossible. Furono stanziati soldi, assunte le persone giuste e dato loro l’opportunità di fare l’impossibile! Ok! Dopo questa… piango e basta pensando all’Italia!

cape canaveral nasa kennedy space center (12)

Credo di aver firmato la mia condanna con questa visita. Valeria ha cominciato a chiacchierare con un pensionato della Nasa che lavorava qui nel 1969, quando l’uomo sbarcò sulla luna. Gli ha chiesto di cosa si occupava, se ci sono italiani che lavorano qui alla Nasa e che studi si devono fare.

Il tipo le risponde: ‘Studi scientifici e tecnici e anche gli informatici sono molto richiesti.’ Lei ringrazia e se ne va gongolante.
Io che ho ascoltato il discorso dietro il pannello… tremo!

cape canaveral nasa kennedy space center (13)

Al Kennedy Space Center è possibile anche questo! Don’t forget to tuch the Moon!

Qui alla Nasa si tocca la luna! Per davvero!

Impossibile descrivere l’emozione nel toccare questo sassolino. Come dice Valeria: “Ho capito cosa intendeva Luca Parmitano quando scriveva che gli mancavano le parole per descrivere lo spazio. Per me è la stessa cosa qui, figuriamoci lassù!”

1505424_10205415251011014_3163207282925614938_n

Questo è un alligatore. Se ne vedono diversi qui al Kennedy Space Center, con tartarughe, uccelli, delfini e tanto altro.

Incredibile come la natura sia valorizzata in ogni momento e in ogni sala. Sapevate che lo Shuttle è stato fatto interamente con materiale riciclabile?

cape canaveral nasa kennedy space center (7)

Chi l’avrebbe detto che la tesina di Valeria con Luca Parmitano e la Stazione Spaziale avrebbe trovato qui la sua degna conclusione!

cape canaveral nasa kennedy space center (14)

Il filmato sulla stazione spaziale internazionale è strepitoso! Un progetto internazionale più grande dei singoli stati che aderiscono. Il programma permette di raggiungere nuovi livelli di eccellenze.

Ricerche e tecnologie d’avanguardia che saranno testate nello spazio, ma soprattutto è la prima volta che un progetto imponente non ha come finalità le armi ma la ricerca, il progresso e il benessere dell’umanità!

cape canaveral nasa kennedy space center (15)

Ok! Coi robot che saranno mandati in esplorazione… Valeria ha anche trovato cosa vuole fare!

In più c’è scritto dappertutto ‘We want you!’. E poi: “Verso Marte. La NASA aspetta te!’… mah… proprio la sottoscritta non credo, mi sa che però qualcuno lo sta prendendo un po’ troppo alla lettera!

cape canaveral nasa kennedy space center (16)

Potrei ancora parlarvi di tante cose: l’ambientazione dello sbarco sulla luna, il batticuore del momento in cui si perdono le comunicazioni, le missioni sfortunate ricordate nel memorial,… ma sarebbe tutto inutile e non renderebbe per nulla l’idea. Qui al Kennedy Space Center si deve programmare una visita.

In un mondo perfetto ogni bambino e ogni ragazzo dovrebbe avere la possibilità di vedere le eccellenze della scienza e della tecnologia applicate. Per quel che mi riguarda, Valeria ha già fatto l’elenco di quelle in Europa che dovranno essere le nostre prossime mete… per fortuna c’è anche l’Italia!

Quindi non mi resta che un bel… See you soon… Ehmmm… volevo dire See you later! Ah no, ok… forse doveva essere solo un See you again… 

cape canaveral nasa kennedy space center (19)

Il Lillyontheroad in Florida prosegue con i parchi di Orlando e Disney! 

 

Info su Liliana Monticone

E-commerce per lavoro su www.avalonrelax.it e Family Travel Blogger per passione su www.blog.lilianamonticone.com
Questa voce è stata pubblicata in America, Ontheroad, USA Stati Uniti e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Kennedy Space Center della Nasa a Cape Canaveral on the road

  1. Ciao Liliana! Complimenti per il vostro blog! Anche io da poco ho iniziato a gestirlo uno tutto mio su viaggi e cibi! Volevo farti una domanda: i neonati sono ammessi allo space center ? Vogliamo ritornare negli USA e portare con noi la nostra piccola che avrà circa 10 mesi al momento della visita e includere la Florida ma non vorrei inserire questa tappa e non poterla visitare! Grazie

    • Ciao marina e grazie per il tuo commento. Mi fai una domanda che, sinceramente, non mi sono posta. Ho visto bambini piccoli e normalmente negli USA sono molto family friendly però per essere sicura ti consiglio di contattare direttamente loro mandando una mail dal sito, così non avrai problemi di nessun genere. Ti auguro un bellissimo viaggio e, se ti va, aspettiamo le tue foto sulla nostra pagina FB!

  2. Simona Sacri scrive:

    Che bello, mi hai riportato alla mente i ricordi di questa bellissima esperienza vissuta tre anni fa!!
    grazie Liliana e buon proseguimento 🙂

Lascia un commento