1, 2, 3 Scienza sotto il campanile. Refrancore (AT) – 2015

scienza sotto il campanile valeria cagnina e il robot

Lo scorso weekend ho avuto il privilegio di essere invitata a Refrancore (AT) con il mio robottino in occasione della manifestazione 1, 2, 3 Scienza sotto il campanile.

Mi hanno assegnato una classe tutta mia all’interno della quale facevo vedere il mio robot realizzato con Arduino a tante persone con età molto differenti, dai bambini anche molto piccoli, ai nonni.

Il mio robot affascinava tutti, di qualsiasi età. I bambini lo circondavano per cercare di farlo andare dove volevano loro, mentre gli adulti mi tempestavano di domande su come ho potuto costruirlo da sola.

Mi chiedevano tutti dei miei progetti futuri e pensavano un po’ tutti che io fossi solo nerd, così cercavo di spiegare loro che nella vita faccio un sacco di altre cose.

Tutta la manifestazione era dedicata a tantissimi aspetti del mondo scientifico.

scienza sotto il campanile valeria cagnina e il robot

Scienza sotto il campanile

C’era un’aula con un ragazzo che ha costruito una stampante 3D, una Prusa i2.

In un’altra aula era possibile vedere le larve di insetti al microscopio e venivano spiegate tantissime curiosità sul mondo delle zanzare.

Ho poi incontrato alcuni ragazzi di terze medie di quella scuola che mi hanno spiegato e fatto vedere diversi progetti che avevano realizzato con Rawsberry P.

Nella scuola media di Refrancore, Roger ha dato vita a corsi extrascolastici in cui a gruppi e mischiando le classi, ha insegnato loro un po’ di programmazione con Python e realizzato tantissimi progetti interessanti.

Si spaziava da sismografi a motori passo passo, da campi magnetici a giochi con anelli e percorsi da seguire…

Ho avuto modo di conoscere anche i ragazzi di un Liceo di Asti che hanno vinto la competizione mondiale “Zero Robotics” e hanno raccontato di come il loro progetto sia approdato sulla ISS.

Ve lo ricordate, vero, che ho un debole per lo spazio e per la Stazione Spaziale Internazionale?

Cosa mi è piaciuto della Festa della Scienza

Sapete cosa mi è piaciuto di più in assoluto? Di aver conosciuto tanti ragazzi e ragazze della mia età appassionati di tecnologia e scienza!

In qualsiasi posto io vada, sono sempre tutti più grandi di me, invece questa volta avevano anche la mia età!

Guardate un po’ il risultato della mia giornata nel video qui sotto.

Un grazie di cuore a Richard e Maria per il graditissimo invito e… arrivederci al prossimo anno!

Questa voce è stata pubblicata in Il mondo di Valeria, Italia, Piemonte e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento