Sono Valeria, ho 13 anni e sono Digital Champions per Alessandria!

foto di gruppo digital champions valeria cagnina

Digital Champions

Eccomi qua. Sono Valeria, ho 13 anni e sono Digital Champions per il Comune di Alessandria.
Tutti stupiti vero? Anche io un po’, ma partiamo dall’inizio.

Riccardo Luna

Ho conosciuto Riccardo Luna alla Sede della Rappresentanza Europea quando avevo presento il mio robot realizzato con Arduino e gli ho parlato alcuni minuti.
Mi è piaciuto in quelle poche battute che ci siamo scambiati.
Mi ha chiesto cosa faccio, come ho costruito il robot, mi ha fatto i complimenti per il mio blog, e mi ha detto, come ha ripetuto alla mia presentazione come Digital Champions al Tempio di Adriano, che dietro una ragazzina in gamba ci sono due genitori straordinari.

Arrivo a casa e mi connetto a lui su tutti i social. Dopo qualche giorno vedo l’apertura del sito Digital Champions e la possibilità di candidarsi. Un sito molto semplice, non bello, ricco di informazioni, interessante e intrigante come ora.

Campeggiava la scritta “candidati” e si poteva mettere il flag su epic fail o epic win, candidarsi come Digital Champions, raccontare una storia oppure “sono sviluppatore”.

La mia tesina

Io, come ben sapete, in fatto di digitale avevo la storia della mia tesina da raccontare. Non era certo una vittoria, perché alla fine non ho portato a casa il risultato sperato.

matteo renzi a digital champions valeria cagnina

La mia vecchia scuola media non è diventata più digitale (o meglio, continua ad esserlo tantissimo ma solo sulla carta), non hanno adottato metodi diversi e più interessanti per studiare I Promessi Sposi come io avevo illustrato, non sono riuscita a far capire ai miei vecchi insegnanti delle medie che il web può essere una risorsa e può ampliare gli orizzonti.

In più per aver osato sostenere il web sono anche uscita dall’esame con un misero 8 e non con un bellissimo voto come speravo, dopo tutto quello che avevo studiato nei tre anni e dopo tutto il lavoro che avevo fatto per la tesina.

Sono Digital Champions

Ma non importa! È acqua passata! Oggi frequento la Prima Perito Informatico e la mia scuola è ben diversa. Forse è purtroppo meno tecnologica (alle medie avevamo una Lim per classe e qui abbiamo ancora i gessi e le lavagne nere), ma almeno quel poco che c’è viene utilizzato e quando sono andata a scuola a dire agli insegnanti che sono diventata Digital Champions sono stati contenti per me e mi hanno sostenuto.

Davanti alla scritta “candidati” chiedo quindi a mia mamma il permesso di candidarmi e lei mi risponde: “Fai come vuoi, ma sei cosciente del fatto che hai 13 anni e non ti prenderanno mai?”

Immaginatevi quando un bel giorno, scaricando la posta,  ho visto la mail di Riccardo Luna in cui mi diceva ‘Sei un Digital Champions!’

tempio di adriano digital champions valeria cagnina

Non credevo ai miei occhi, ero al settimo cielo e l’ho letta e riletta mille volte perché avevo paura di non aver capito bene. Era tutto vero.

Ero entrata nei primi 100 Digital Champions!

Sono tra i primi 100

La nostra presentazione a Roma al Tempio di Adriano è stata fantastica.

Una splendida location e un’emozione unica. Era presenta persino Matteo Renzi e il ministro Madia, l’Agid che ha affermato di avere i migliori in Italia nel suo staff (e io ho conosciuto Quintarelli e non posso che essere d’accordo!), e tante altre personalità.

L’Inno d’Italia suonato da Benedetta con la sua frutta e alcuni video molto interessanti.

inno d'italia digital champions valeria cagnina

Mi ha colpito in particolare quello che diceva che ognuno ha sia da imparare che da insegnare e nessuno può sapere tutto.

Poi domande, interviste, post,…. Il mio nome battuto addirittura dall’Ansa… Un onore e un privilegio per il quale spero di essere all’altezza.

Insomma… Io ci ho provato e Riccardo Luna mi ha dato fiducia.

Non sono quella più in gamba, più capace e più esperta nel Comune di Alessandria in campo digitale. È ovvio, Come potrei esserlo a 13 anni?

Non conosco neppure bene tutte le Istituzioni, i ruoli e le competenze…e devo sempre chiedere ai miei genitori. Ho sempre 13 anni.

Anche in fatto di digitale, campo che mi piace tantissimo, come posso pensare di saperne di più a 13 anni dei miei concittadini?

location riccardo luna digital champions tempio di adriano

Allora perché proprio io?

Innanzitutto perché mi sono candidata e la mia storia è piaciuta.

Mi hanno chiesto, in giro per il web e un po’ con sfida, come mi comporterò e come reagirò davanti ai problemi, alla PA o ad un consiglio comunale.

La risposta è semplice. I Digital Champions sono ambasciatori digitali. Non sanno tutto, ma collaborano fra di loro e non sono esclusivi.

Per qualsiasi problema dubbio o chiarimento, non farò altro che rivolgermi agli altri. Nello staff ci sono avvocati, ingegneri, esperti di ogni ramo che prenderanno in mano il problema.

Io dovrò solo fare da tramite e cercare di unire il digitale che già esiste nel mio Comune.

Forse il fatto di avere 13 anni, di non avere ovviamente opinioni politiche e schieramenti non potrà che essere un vantaggio, non trovate? Con me si parla solo di digitale, non sono una dipendente, non sono un’imprenditrice e non ho sicuramente nessun altro interesse che promuovere il digitale.

Ho ricevuto in questi giorni tanti messaggi, tante mail, tante telefonate, da gente che non conoscevo… tutti di sostegno e di aiuto. Un aspetto che mi ha stupito è la “delicatezza” con cui gli adulti mi parlano e mi scrivono.

Un signore di mezza età mi chiede l’amicizia su FB e poi si preoccupa di presentarsi dicendomi che è una persona seria e con lui non corro rischi. Ma io ho sbirciato tra i suoi amici e ho fatto scorrere la sua bacheca e avevo già capito che era una persona intelligente!

Non risolverò certo io i problemi di Alessandria, ma sicuramente il fatto di essere la più giovane Digital Champions ha puntato i riflettori sulla nostra città che viene sempre definita grigia.

In questo momento tutti sono disposti a collaborare e ad aiutarmi mettendo a disposizione gratuitamente il loro tempo, le loro mille bravure e le loro mille capacità per migliorare la nostra città. Non credete che sia già un ottimo punto di partenza?

Tra un anno il mio mandato terminerà, altri più bravi arriveranno e faranno meglio, ma oggi tocca a me aprire la strada, lo farò con tutto l’impegno possibile e vi chiedo aiuto.

Contattatemi e telefonatemi (ma solo al pomeriggio perché al mattino sono a scuola). Insieme possiamo portare a casa dei grandi risultati per Alessandria.

E adesso… Al lavoro!

digital champions valeria cagnina

 

Questa voce è stata pubblicata in Il mondo di Valeria, Italia, Piemonte e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Sono Valeria, ho 13 anni e sono Digital Champions per Alessandria!

  1. Pingback: Digital Champion, Coderdojo and Arduino entered a Junior High School - Travel Blogger Liliana Monticone

  2. Pingback: Coderdojo Alessandria has arrived! - Travel Blogger Liliana Monticone

Lascia un commento