Myvatn Nature Baths: la Laguna Blu del Nord. Islanda

Se state per intraprendere un viaggio o una vacanza in Islanda, avete sicuramente sentito parlare della Laguna Blu situata a circa 50 km da Reykjavik, un luogo assolutamente da non perdere, basta un’occhiata al sito ufficiale, ora che finalmente è stato rifatto e rende davvero l’idea del luogo, per capire il perché.

English version.

Oggi non vi parlerò di quella Laguna Blu, ma di un’altra, nel Nord dell’isola, vicino al Lago Myvatn, più piccola e meno conosciuta, ma forse proprio per questo assolutamente degna di una tappa.

Il nome esatto è Myvatn Nature Baths. Il loro sito è modesto, ma non fatevi ingannare. Le sensazioni di relax che si vivono all’interno sono le stesse, soprattutto se avete la fortuna di arrivare fuori stagione, in una giornata particolarmente uggiosa come abbiamo fatto noi: eravamo da soli all’interno e la laguna era tutta nostra!

Pochi sanno che l’acqua calda che forma questo specchio turchese proviene dal vicino impianto per la lavorazione della diatomite. Il colore è conferito dalla ricchezza di alghe azzurrognole presenti.

Pare che le proprietà terapeutiche e termali di quest’acqua siano numerose. L’ambiente circostante di lava nera contribuisce a creare un paesaggio unico e a conferire all’insieme un aspetto surreale e molto particolare.

Se avete già visitato l’altra laguna, vi accorgerete subito che le dimensioni sono più modeste, ma il costo dell’ingresso è decisamente più economico e il numero dei frequentatori più “umano”. Inutile dire che questo la rende molto interessante!

Nei meandri della laguna l’acqua presenta temperature diverse, questo permette a tutti di trovare la condizione ideale.

I più freddolosi troveranno anfratti bollenti, ma dopo un po’ di permanenza vi assicuro che saranno costretti ad abbandonarli. Anche nelle giornate più fredde, dopo un po’ di immersione, il caldo diventa davvero esagerato.

Come volevasi dimostrare! Si sta bene là sopra?

Comunicazione di servizio: la temperatura oggi qui si aggira intorno ai 2°C!

E mia figlia ovviamente non ha freddo! Valeria! Scendi nell’idromassaggio che è meglio!

Il divertimento anche per i bambini è assicurato in quanto l’acqua non è più alta di un metro (come nella maggior parte delle piscine in Islanda) e permette loro di sguazzare e divertirsi.

La laguna è aperta tutto l’anno, tutti i giorni. Un buon motivo per provarla durante le lunghe notti dell’inverno artico.

Avete idea cosa significa ammirare l’aurora boreale da questa postazione?

Gli adulti troveranno il loro relax anche all’interno della sauna e del bagno turco presenti.

All’interno della struttura un piccolo negozio di souvenir e un ristorante completano i servizi a disposizione.

La sensazione vissuta qui oggi è davvero indescrivibile. Neppure a pagarlo oro un posto così riservato ed esclusivo può essere a completa disposizione come lo è oggi, qui, per noi!

Questi sono gli indubbi vantaggi del viaggiare fuori stagione!

Le ore scorrono veloci in questo angolo di paradiso e il tempo incombe.

Qui nella zona sono infiniti i luoghi che dobbiamo ancora visitare e purtroppo non abbiamo mai a disposizione il tempo che vorremmo. Sì, lo so che anche un anno non  ci basterebbe! In viaggio è sempre così!

English version.

Quindi… via verso un’altra destinazione e, mi raccomando, se passate di qui fate uno stop. Non ve ne pentirete!

Per informazioni:
MYVATN NATURE BATH
Jardbodin 
Jardbadsholar 
660 Myvatn 
Islanda
Posizione GPS: Latitudine N 65 37.500 Longitudine  W 16 50,520
Internet site: http://www.jardbodin.is
 
 
Questa voce è stata pubblicata in Europa, Iceland, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Myvatn Nature Baths: la Laguna Blu del Nord. Islanda

  1. Pingback: Myvatn Nature Baths: the Blue Lagoon in the north of Iceland. - Liliana Monticone

Lascia un Commento